Fondazione Stella Maris Mediterraneo

codice fiscale

93045640773

Notizie ed Eventi
15.11.2013
Bando di selezione per l’assegnazione di n. 2 borse di studio della durata di sei mesi nel seguente ambito:“Valutazione dell’efficacia dell’Approccio Ecologico-Sociale alle  problematiche alcolcorrelate e complesse per le attività del Centro di Riabilitazione Alcologica ” istituita con delibera del Consiglio di Amministrazione della Fondazione del 06/06/201: VERBALE DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE
22.07.2013
BANDO DI SELEZIONE PER L' ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO ... DEL 12.06.2013: RIAPERTURA TERMINI.

Prime iniziative di ricerca per la Fondazione Stella Maris Mediterranea Onlus.

La Regione Basilicata, per tramite del ricercatore Oronzo Scarciolla di Matera ha recentemente sottoposto al Ministero della Salute un importante progetto di ricerca per la identificazione di correlazioni genetico-cliniche nell'autismo. Si tratta di un progetto che potenzia la collaborazione tra l'Ospedale di Matera, la Fondazione Stella Maris Mediterraneo e l'IRCCS Stella Maris di Calambrone (Pisa). Attraverso questa collaborazione potrà essere migliorata l'assistenza alle famiglie al cui interno è presente una persona affetta da autismo limitando la necessità di rivolgersi fuori regione per avere una appropriata diagnosi e quindi avviare il trattamento più appropriato.

 
SEMINARIO INTERNAZIONALE

TRA IL VISIBILE E L’INVISIBILE

I Nuovi Processi di Conoscenza ed Esplorazione dell’Identità nei Disturbi del Comportamento Alimentare

Chiaromonte, 29 novembre 2010 Ostello della Gioventù

LINK

Ministero della Salute

Regione Basilicata   

Azienda Sanitaria Potenza 

Azienda Sanitaria Matera

IRCCS Fondazione Stella Maris

D.C.A Chiaromonte

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO ONLUS
oldman
Mario Marra, Presidente

Il dott. Mario Marra è nato a Napoli il 10 aprile 1950, residente a Francavilla sul Sinni (PZ). Ha conseguito la laurea in GIURISPRUDENZA presso l'Università degli studi di Napoli il 10/06/1974, con voti 108/110, discutendo una tesi di Scienze delle Finanze e Diritto Finanziario.

Donazioni

Una donazione a Stella Maris Mediterraneo in memoria di Luigi Viola

Il 9 giugno 2010, in occasione dellacelebrazione del funerale del compianto LUIGI VIOLA, in tanti hanno espresso la volonta' di devolvere, in memoria di quest'ultimo, somme di denaro a favore di un Ente no profit. Per questa ragione grazie alla generosita' di molte persone, sono stati raccolti 820,00 euro. Tale somma e' stata elargita alla Fondazione Stella Maris Mediterraneo Onlus, a conferma dell'impegno profuso dal caro LUIGI a vantaggio dell'Ente. Un contributo, senza dubbio simbolico nell'entita', che sottende pero' un significato profondo e non trascurabile: la comunita' Chiaromontese intende intrattenere con la Fondazione Stella Maris Mediterraneo un rapporto duraturo di reciproco sostegno, diretto alla condivisione di finalita' di nobile valore. Detto proposito, che ha contraddistinto finoral'azione condotta da LUIGI, diviene oggi motivo di stimolo per quanti hanno condiviso il Suo operato e desiderano, per tale ragione, renderGli omaggio. Pertanto, voglia la Fondazione accettare questo gesto e ricordare assieme a tutti Noi un ILLUSTRE CITTADINO CHIAROMONTESE.       Gli amici di Luigi Viola.

Donate ora

La nostra Missione

Si e' costituita il 18 novembre 2009 a Potenza alle ore 10.00 presso lo studio notarile della dott.ssa Simone, la Fondazione Stella Maris Mediterraneo Onlus per iniziativa della Regione Basilicata.I soci fondatori sono l’ASP, Azienda Sanitaria Locale di Potenza,Matera e la Fondazione Stella Maris di Calambrone di Pisa.                La Fondazione come da statuto, non ha fine di lucro e persegue unicamente finalità di solidarietà nel campo sanitario e della ricerca scientifica. Nell’immediatezza pone in essere una sperimentazione gestionale della rete della Regione Basilicata di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza. L’attività della Fondazione è specificamente finalizzata a sviluppare nel territorio della Regione Basilicata un Centro di eccellenza articolato in più strutture che agiscono sinergicamente e che abbiano valenza regionale ed extraregionale, individuando forme gestionali di maggiore flessibilità. Inoltre ha il fine di potenziare ed attivare servizi particolarmente carenti nelle regioni del Meridione in particolare: un servizio di ricovero di adolescenti con patologie acute di competenza neuropsichiatria infantile, un servizio semiresidenziale e residenziale per soggetti con disturbi dello spettro artistico in età evolutiva, un servizio per disturbi del comportamento alimentare, un servizio di riabilitazione alcologica. Tra le tante finalità ha inoltre l’obiettivo di essere riconosciuta come Istituto di ricovero e Cura a carattere scientifico (I.R.C.C.S).